Festa dei Ceri @ Gubbio

Il 15 maggio di ogni anno a Gubbio si celebra la festa dei Ceri, in onore del patrono Sant’Ubaldo, morto nel 1160. Secondo la tradizione, si racconta che la popolazione si recasse in processione con dei ceri accesi davanti alla sua reliquia: nel corso dei secoli, questo rito si sarebbe poi trasformato nella spettacolare corsa che tutti conosciamo.

Una tradizione antichissima, l’evento più importante dell’anno per ogni eugubino che si rispetti. La festa è amatissima in tutta l’Umbria – non a caso i Ceri sono il simbolo della Regione – ed è molto conosciuta a livello nazionale ed internazionale.

Dai numerosi racconti di eugubini DOC che l’hanno vissuta da sempre in prima persona emerge un forte coinvolgimento, un’attesa piena di emozione, trepidazione ed apprensione non solo nell’arco della giornata del 15 Maggio ma in tutto il periodo che la precede. Il tutto condito da quel pizzico di sana follia che notoriamente li contraddistingue e che li rende così simpatici.
Grazie al contatto costante e quotidiano con due mie carissime amiche ‘from Gubbio’ – meriterei forse la cittadinanza onoraria per quante cose ho imparato – ho compreso molto di questa manifestazione.

Ho capito perché si dice in giro che ‘non vogliono i turisti’ (non è proprio così), perché ‘non devi chiedere chi ha vinto’ (non si tratta di far gara a chi arriva prima, ma il giudizio è basato su chi ha condotto meglio la corsa) o ‘perché è meglio non andare a trovare un eugubino il giorno della festa‘ (a meno che tu non sia pronto a tutto ovvio, in tal caso verrai accolto a braccia aperte), ho compreso il motivo della sacralità di questa manifestazione. Il fatto è che ai Ceri ci si deve andare con il giusto spirito, i Santantoniari lo hanno messo nero su bianco con tanto di guida di comportamento. Ai turisti non si chiede altro che rispetto per questa tradizione così sacra ed importante.

La festa si svolge nell’arco dell’intera giornata ed è la cerimonia più spettacolare cui abbia mai preso parte: una folla immensa, emozionata ed entusiasta, le gigantesche strutture di legno dei tre Ceri (Sant’Ubaldo, San Giorgio e Sant’Antonio) portate a spalla dai ceraioli in una folle corsa lungo le vie del centro storico fino ad arrivare in cima al monte Ingino, dove si trova la basilica di Sant’Ubaldo.

Ma la festa non finisce il 15 maggio: lo stesso programma viene riproposto per giovani e bambini rispettivamente con la Festa dei Ceri Mezzani la domenica successiva e la Festa dei Ceri Piccoli il 2 Giugno. Fin dalla tenera età si impara ad essere ceraioli!

Ecco alcune bellissime immagini della Festa dei Ceri:

palazzo consoli gubbio ceri

alzata ceri gubbio

ceri 2014 gubbio alzata

corsa ceri gubbio

ceri piazza grande

festa dei ceri gubbio

Corsa dei Ceraioli, festa dei Ceri Gubbio

ceri gubbio storia Image credits: Pinterest.com, Umbria24.it

Per informazioni dettagliate sulla storia e sul programma:
www.festadeiceri.it
www.ceri.it
Sito della Regione Umbria
Il post ti è piaciuto o è stato utile? Lascia un commento o un ‘mi piace’ alla pagina Facebook del blog! ;)

Mente e cuore di The Curious Café, originaria della verde Umbria con un amore sconfinato per il mare. Travel & lifestyle blogger per passione, SEO e Social Media sono il mio pane quotidiano per lavoro.
CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest14Share on LinkedIn1

One thought on “Festa dei Ceri @ Gubbio

  1. Pingback: Eventi in Umbria Maggio 2014 | The Curious Café

Scrivi un Commento: